paini.

Miles a_head

Cinquestelle
Un Omaggio a Miles Davis

“Suono per la terra
(pausa)
“Uso il tempo per uscire da esso
(pausa)
“Soffio per non cadere
(pausa più lunga delle altre)
Il mio suono è un filo sottile
(pausa)
“Per comandare i miei burattini.”
(accento su “miei”)
Un’intervista senza domande
all’ombra di un Hotel a quattro stelle.
“This is me(.)”
Una voce sottile e bassissima
(this is me)
Che dice tutto con tre parole
e un punto pensato

(Il dottore va dallo sciamano e
lo sciamano cura il dottore
con il suono della sua voce
che è il suono della sua tromba)

Una voce sottile e bassissima

Una maschera: la forma per esprimere l’essenza.
La sua.
(rileggere “la sua”)
Una maschera trasparente.

(“Le giuste forme rivelano l’essenza”)

Una maschera per curare

(assolo di cameriere che porta da bere)

Chissà che cosa cercava alla fine.
Chissà che cosa aveva trovato all’inizio.

Frasi brevi. Pensate.
(pensare al verbo “pensare”)
Pensate.
Suono. Sound.
(sound in inglese significa anche
sano solido
stabile equilibrato
obiettivo
preciso accurato
profondo pesante
onesto corretto
e celebrare)

(cercare il proprio sound)

Un suono.
Una scultura nell’aria

[dario paini © sept. 2000]

by Alfredo Troisi

photo by Alfredo Troisi

0 Comments